LED spectrum grow Giardinaggioindoor copy
Gli effetti dei LEDs sulle piante – Quali lunghezze d’onda?
22/09/2015
Fibra di cocco Giardinaggioindoor
Tutti pazzi per la fibra di cocco
13/10/2015
Show all

PhytoLEDs Quantum GX Professional LED Line

Phytoleds giardinaggioindoor thumb

Progettato in Svizzera, assemblato e testato in Italia.

Stiamo parlando della nuova linea di lampade per coltivazione a base LED “Quantum GX Professional” targata Phytolite, che rappresenta sicuramente tutto quello che aspettavamo di vedere da tempo: lampade per coltivazione indoor a base LED che avessero caratteristiche professionali.

phytoled-gx-200-Per iniziare, un punto importante è la possibilità di sostituire ogni modulo LED in maniera facile e veloce anche dall’utilizzatore senza necessità quindi di inviare l’intero sistema in assistenza e soprattutto senza interrompere il servizio. La linea GX infatti, ha un cablaggio elettrico che permette di continuare ad utilizzare il sistema anche se privo di uno o più moduli senza conseguenze sulla salute dei restanti. I moduli di ricambio sono disponibili sia presso i rivenditori autorizzati, che nel sito del produttore e possono essere facilmente sostituiti.

Tutto ciò non solo offre una garanzia di continuità per il ciclo di coltivazione ma anche la possibilità di installare moduli acquistabili posteriormente per sperimentare nuove soluzioni o per adattare il LED a differenti utilizzi, passando dalla VEGETATIVA al FULL CYCLE o al FULL SPECTRUM.

Sono già disponibili moduli a 5 bande per l’intero ciclo, moduli a 3 bande per la vegetativa e moduli a 3 bande “full spectrum” includenti il bianco, per soluzioni più estetiche, indicati laddove è preferita la percezione reale dei colori (orchidee, piante aromatiche ed officinali, installazioni in cucine, ristoranti ecc.). Oltre a ciò questa caratteristica costruttiva permette di installare altri moduli con nuovi spettri e tecnologie, visto che ogni anno si scoprono nuove caratteristiche e particolarità nella reazione delle piante alla luce artificiale. La longevità del prodotto è garantita quindi dalla possibilità di sostituire soltanto i moduli e non l’intero sistema.

I moduli sono in standard PHT201 e sono montati su un radiatore di alluminio di notevoli dimensioni. La linea GX, nonostante sia offerta a prezzi più bassi dei LEDs prodotti negli USA, offre caratteristiche analoghe e non è stata progettata pensando all’economicità. Il prodotto è utilizzabile professionalmente, è velocemente riparabile, upgradabile e molto solido.modulo pht giardinaggio

Le Lenti ottiche montate sulla linea GX sono da 90° ma vista la necessità di alcuni utilizzatori di avere un fascio più largo e meno penetrante, il produttore include nelle confezioni anche lenti da 120° facilmente sostituibili.
Sulla linea Quantum GX è presente lo Switch eco” per diminuire l’intensità luminosa e cambiare lo spettro (nella versione Full Cycle l’emissione passa da vegetativa a fioritura, nella versione Vegetativa l’emissione passa da germinazione/pianta madre a talee/vegetativa.

1668_phytoled-panel-gx-1Il “Turbo Cooling System” inoltre, rende possibile un buon raffreddamento anche in condizioni estreme: i quantum GX sono infatti dotati di ventole di grandi dimensioni, circa il doppio sia in dimensioni che in quantità, rispetto alle ventole normalmente montate sui prodotti di analoga potenza. Generalmente i problemi e i danneggiamenti nei LED per coltivazione derivano direttamente dal surriscaldamento dei led-chips. Con la linea Quantum GX però, abbiamo un cabinet di notevoli dimensioni, grande quasi il doppio della media e che ospita una buona massa di aria circolante diretta sui radiatori. In questo modo il flusso di raffreddamento non solo è sufficiente ma addirittura sovradimensionato e questo fa si che anche in piena estate ed in condizioni di caldo estremo il sistema possa lavorare senza problemi.

Le numerose e grandi ventole sono suddivise in 2 batterie: in operatività normale una sola batteria lavora e raffredda, in caso di raggiungimento di temperatura elevata un sensore interno avvia la seconda batteria di ventole che si può comunque avviare anche manualmente. Le potenti ventole generano un flusso d’aria che aiuta anche a ventilare l’atmosfera all’interno della growroom e che nel caso di piccole growbox potrebbe forse sostituire il ventilatore.

phytolite-led-gx-gx_1111Il case in acciaio temperato e verniciato a forno è di dimensioni abbondanti per assecondare l’ingente circolazione di aria ottenuta dalle ventole di grandi dimensioni.
Gli alimentatori dedicati all’accensione dei moduli sono separati da quelli dedicati alle ventole e tutti sono sostituibili dall’esterno senza aprire il case della macchina.

I quantum GX si possono collegare in cascata, alimentandosi uno con l’altro. Il cavo di alimentazione supplementare è in dotazione.

L’assistenza tecnica è veloce e precisa (La Phytolite garantisce la riparazione in 4 giorni lavorativi). Le parti di ricambio sono sempre disponibili a stock. Esistono centri di assistenza autorizzati in Europa. Il network va espandendosi di mese in mese. L’elenco dei punti già attivi è pubblicato nel sito www.phytolite.com

La linea Quantum GX è stata progettata in Svizzera. Le componenti della linea sono prodotte in R.P.C. Ogni prodotto viene assemblato singolarmente, testato in Italia e venduto con 1 anno di garanzia estendibile gratuitamente a 2 anni con registrazione.
I prodotti sono reperibili presso molti rivenditori specializzati ed in caso di irreperibilità il cliente può acquistarli direttamente nel sito tradotto in 6 lingue. www.phytoliteshop.com

La linea di lampade per coltivazione a base LED “Quantum GX Professional” propone diverse opzioni a seconda delle necessità e dell’area di coltivazione da coprire, partendo così dalla GX-100 composta da 2 moduli per un totale di 32 LED da 3W e giungendo alla lampada GX-400 di ben più grandi dimensioni e potenza, dotata di 8 moduli e 128 LED singoli da 3W.

Insomma, la Phytolite sembra avere pensato davvero a tutto. Con la linea “Quantum GX Professional” è riuscita a portare la coltivazione a base LED ad un livello superiore in fatto di affidabilità, resa ed emissione luminosa, senza avere nulla da invidiare alle lampade per coltivazione commercializzate oltre oceano che fanno tanto sognare i growers di ogni nazione.

Per riassumere alcune delle caratteristiche:

Upgradabile – adattabile a future tecnologie: Proteggi il tuo investimento;

Moduli LED in standard PHT201 facilmente intercambiabili: vegetativa, fioritura e futuri sviluppi. Ricercatori: moduli ad  HOC;

Moduli professionali montati su radiatore di alluminio di grandi dimensioni: raffreddamento garantito anche in condizioni estreme;

Lenti ottiche da 90° e da 120°per differenti aree ed esigenze. Montati 90°, nella scatola 120° (sostituibili dall’utilizzatore);

16 LED chips da 3W per modulo. Spettro PHT003 progetto Phytolite non depositato e liberamente replicabile;

Alimentazione intelligente: se uno dei moduli si spegne, gli altri non ricevono extra corrente ed il sistema continua a funzionare. Il modulo non funzionante può essere smontato dall’utente (spegnere e disconnettere da rete!) ed inviato in assistenza pur continuando il ciclo;

Switch “eco” per diminuire l’intensità luminosa e cambiare lo spettro (nella versione Full Cycle l’emissione passa da vegetativa a fioritura, nella versione Vegetativa l’emissione passa da germinazione/pianta madre a talee/vegetativa);

Turbo cooling system: dotati di ventole di grandi dimensioni suddivise in due batterie. In operatività normale raffreddati con una batteria di ventole, in caso di caldo estremo si avvia la seconda batteria (manuale ed autom. a mezzo di sensore);

Il cabinet sovradimensionato, in acciaio temperato, permette abbondante circolazione di aria ottenuta dalle ventole di grandi dimensioni;

Alimentatori e moduli LED sostituibili dall’esterno senza necessità di aprire il cabinet;

Componenti elettronici di prima scelta;

Collegabilità in cascata, cavo di alimentazione supplementare in dotazione;

1 anno di garanzia estendibile gratuitamente a 2 anni con registrazione prodotto;

Centri di assistenza autorizzati in Europa;

Parti di ricambio sempre a stock.

——————————————————————————————————————————–

Redazione – GiardinaggioIndoor.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *