The Hemp Embassy – L’Ambasciata della Canapa
16/11/2015
grow box thumbnail pvc giardinaggio indoor 111
Costruire una Grow Box fai da te in PVC
10/12/2015
Show all

PAR Optimizer Carter PhytoLEDs – Accessori da non perdere

Le lampade a LED utilizzate per l’orticoltura indoor, a differenza delle tradizionali lampade al sodio ad alta pressione (HPS) e ioduri metallici (MH) che tendono ad imitare il sole producendo una grande quantità di luce visibile, funzionano meglio perché imitano il sole soltanto per quelle lunghezze d’onda dello spettro della luce necessarie alla fotosintesi e che vengono quindi assorbite a pieno dalle piante e utilizzate per il processo di crescita.

carter-nx280-web giardinaggio indoorCome abbiamo più volte ribadito, il Lumen non è l’unità di misura della radiazione luminosa più adatta quando si parla di tecnologia LED riguardante la coltivazione, infatti in questi casi è opportuno conoscere e far proprio il concetto di PAR (radiazione fotosintetica attiva) quantificato in Micromoli x metro quadrato al secondo o µmol photons m−2s−1 mediante il quale, in pratica, si contano solo i fotoni che hanno lunghezze d’onda tra 400 nm e 700 nm cioè appunto, le radiazioni che sono utili alla fotosintesi e che rappresentano in natura circa il 44% dell’intera radiazione solare.

(Vedi http://www.giardinaggioindoor.it/2015/06/23/qualcosa-in-piu-sulle-lampade-a-led-par-spettrometro-e-lenti-ottiche/ )

Oggi il mercato delle lampade a LED per coltivazione utilizza molteplici tecnologie che differiscono l’una dall’altra per wattaggio, penetrazione ed emissione luminosa ed ogni azienda vanta di avere la lampada per coltivazione con il più alto livello di PAR.

Tuttavia non sono molte le aziende in grado di offrire i risultati sopra citati o che includono lenti ottiche con diverse angolazioni (90 e 120 gradi) nel proprio packaging, utilissime e quasi indispensabili per affrontare al meglio un ciclo di coltivazione partendo dalla germinazione e arrivando alla fioritura. Le lenti in questione infatti, sono in grado di allargare o concentrare l’angolo della luce emessa dai diodi aumentando il livello della PAR per quell’area di coltivazione, ma a volte queste lenti ottiche non bastano se si vogliono ottenere risultati davvero professionali e altamente personalizzabili.

 

PAR Optimizer Carter PhytoLEDs

 

Phytolite, azienda leader in Italia e tra le più quotate in Europa in fatto di prodotti per l’orticoltura e sistemi di illuminazione a tecnologia LED per coltivazione, oltre a pubblicare online i consumi reali delle lampade e le relative rilevazioni di PAR, è tra le pochissime aziende in continua sperimentazione e alla ricerca di livelli di affidabilità e prestazioni superiori.

Al fine di ottimizzare i livelli della PAR non possiamo non sottoporre alla vostra attenzione ciò che Phytolite ha elaborato: il  “PAR Optimizer Carter è un accessorio che aumenta l’efficienza luminosa dei PhytoLEDs. Montato sull’apparecchio concentra il fascio e ne limita la dispersione angolare. I bordi della proiezione luminosa risultano infatti più netti ed il fascio più concentrato.


Facile da assemblare
(non richiede interventi tecnici) consta in 4 pezzi di alluminio che si montano ad incastro e si fissa con poche viti (In dotazione nella serie GX mentre nella serie NX si utilizzano quelle esistenti) al cabinet metallico. L’efficienza aumenta di circa il 10% nel caso di lenti a 90° e di circa il 15% nel caso di lenti a 120°, il che si traduce in maggiore resa e in un più alto livello di controllo dei propri LEDs.

La versione per Phytoled NX (vecchia versione) è installabile anche sui prodotti in concorrenza che utilizzano lo stesso cabinet (es. Apollo…) e questa è una caratteristica davvero interessante, poiché in questo modo si offre la possibilità di testare l’utilità del Carter anche a coloro che utilizzino lampade a LED per coltivazione di altre aziende. L’accessorio può facilmente essere installato sulla maggior parte delle lampade per coltivazione a base LED e permette a tutti di avvicinarsi alla tecnologia dei PhytoLEDs sperimentando in prima persona, pur non avendo un prodotto 100% targato Phytolite.

 

Quali sono i vantaggi del PAR Optimizer Carter Phytolite?

 

Ottimizza i livelli della PAR riducendo la dispersione angolare

– Proiezione luminosa netta e delineata

– Compatibile con MOLTISSIMI prodotti in concorrenza che utilizzano lo stesso cabinet

– Aumento dell’efficienza del 15% con lenti ottiche 120° e del 10% con lenti da 90°

– Risultati di coltivazione professionali e personalizzabili sull’intero ciclo

 

LED Carter PAR Optimzer giardinaggio indoorOttimizzare i livelli della PAR relativi alla propria lampada a LED a seconda della fase di crescita e del setup del proprio growbox, è davvero importante ed è altrettanto importante documentarsi, sperimentare e utilizzare tutte le tecnologie più affidabili presenti in commercio al fine di elevare i propri risultati.

Tutte le informazioni relative all’accessorio, compatibilità e tempi di consegna li potete trovare sullo shop online Phytolite a prezzi esclusivi.

SHOP PHYTOLITE

PAR Optimizer Carter PhytoLEDs


Giardinaggio Indoor.it
vi consiglia di leggere attentamente le schede tecniche e le recensioni, dove possibile redatte da coltivatori esperti che utilizzano lampade a LED per scopi professionali, diffidando dalle aziende che operano in economia e che hanno un passato aziendale confuso o poco chiaro. L’efficienza e l’affidabilità di un’azienda possono essere comprese anche conoscendo il loro servizio di assistenza, le tempistiche e la loro politica oltre che consultando preventivamente l’elenco dei distributori dei pezzi di ricambio, un servizio di assistenza diretto e rapido è sinonimo di un’azienda in salute ed attenta ai suoi rapporti col cliente.

—————————————————————————–

Redazione – Giardinaggio Indoor.it

Di seguito video e alcune immagini relative alle lampade per coltivazione che montano i Carter PAR Optimizer PhytoLEDs e le emissioni luminose di queste prima e dopo l’utilizzo dell’accessorio.

video phytoled carte preview come montare Carter PAR Optimizer Phytolite Giardinaggio Indoor

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *