Berlino  – La prima LED Vertical Farm all’interno di un supermercato cittadino

Berlino – La prima LED Vertical Farm all’interno di un supermercato cittadino

Il sistema di coltivazione verticale su più livelli installato all’interno del supermercato di Berlino “Cash & Carry” è stato chiamato “Kräuter Garten” ed utilizza dei LED con un misto di lunghezze d’onda rosse e blu.
– VIDEO alla fine della pagina –

Parliamo spesso delle Vertical Farm e di quanto queste stiano prendendo piede in tutto il mondo, questo tipo di coltivazione infatti, è in grado di produrre in maniera efficiente ed accorciare le distanze tra consumatore e produttore assicurando prodotti più freschi a negozi e ristoranti.

Cash n carry Berlino giardinaggio indoor4

 

 

Un progetto ambizioso vuole azzerare completamente le distanze.

Berlino, Germania – La start-up di produttori di sistemi per coltivazione indoor “INFARM” ha installato una Vertical Farm direttamente all’interno di un supermercato Metro Cash & Carry. Si tratterebbe di un progetto pilota attraverso il quale si potrà capire se le performance e la flessibilità del prodotto sarebbero in grado di soddisfare i clienti ed adattarsi alla visione avveniristica di INFARM in cui le città sono in grado di produrre il cibo di cui hanno bisogno direttamente negli store, diventando così auto sufficienti.

 

 

“Crediamo che il nostro sistema produttivo debba decentralizzarsi in favore di una produzione diretta e più vicina al consumatore finale – dice il SEO Erez Galonska di INFARM – questo è essenziale se vogliamo fronteggiare lo sviluppo ed aumentare qualità e sicurezza del cibo che mangiamo.”

La INFARM è stata fondata nel 2013 ed ha subito ricevuto dei fondi dall’Unione Europea e da alcuni investitori che hanno aiutato la compagnia nello sviluppo della tecnologia per i loro modelli di Vertical Farm. La coltivazione avviene sempre mediante dei moduli idroponici in cui, grazie a numerosi livelli di diverse dimensioni, gli ortaggi e i vegetali vengono annaffiati con una soluzione di acqua e fertilizzante arricchiti con ossigeno.

Dal punto di vista del sistema di illuminazione, utilizzano lampade a tecnologia LED con prevalenza di blu, rosso o bianco (per una luce naturale) a seconda delle necessità affiancate da micro sensori che monitorano la crescita delle colture analizzando i dati, calcolando come intervenire per mantenere un’ambiente di crescita controllato al 100%.

Il sistema di coltivazione verticale su più livelli installato all’interno del supermercato di Berlino “Cash & Carry” è stato chiamato “Kräuter Garten” ed utilizza anch’esso dei LED con un misto di lunghezze d’onda rosse e blu, dando vita così al tipico riverbero di luce rosa, che la clientela apprezza molto e osserva incuriosita.

Cash n carry Berlino giardinaggio indoor3

Inoltre, il progetto pilota permetterebbe ai supermarket di avere verdura fresca tutto l’anno, a prezzi davvero convenienti rispetto al normale e con una qualità maggiore se si pensa al minor utilizzo di fertilizzanti e all’assenza di pesticidi. Il direttore del punto vendita si dice soddisfatto anche per una questione di spazi, la corsia infatti è stata soppiantata da un’area più ristretta strutturata su più livelli (5 metri quadrati contro i 54 normalmente dedicati agli ortaggi).

INFARM sostiene che la coltivazione verticale permette in definitiva una maggiore efficienza lungo tutta la produzione e che malgrado l’apparente complessità, è tutto molto semplice da gestire e controllabile mediante una APP che permette ai commessi dello store di controllare ogni aspetto della coltivazione.

Se questo primo progetto pilota avrà il feedback necessario per passare alla fase successiva, l’azienda promette che proverà ad estendere il sistema a molti supermercati europei, ristoranti e ospedali.

Il “Kräuter Garten” rimarrà in prova fino ad ottobre prossimo 2016, intanto per chi come noi non riuscisse a fare un salto a Berlino, è possibile vedere il video cliccando sul link qui sotto.

————————————————————————————————————-

Cassandra – Giardinaggio Indoor.it

 

 

 

1 Comment on this Post

  1. Questo è il futuro cari ragazzi!

Dì la tua!