Rassegna di infiorate artistiche

Oltre ottocento maestri infioratori per “Pietra Ligure infiore”, rassegna nazionale di infiorate artistiche (18 e 19 maggio 2013) a Pietra Ligure, Savona

infiorateOltre ottocento maestri infioratori, provenienti da dieci regioni italiane e da due località tedesche, parteciperanno alla quarta edizione di “Pietra Ligure infiore”, rassegna nazionale di infiorate artistiche che si terrà il 18 e 19 maggio 2013 a Pietra Ligure, in provincia di Savona.

Le iniziative prenderanno il via la sera di venerdì 17 maggio con la presentazione dei gruppi partecipanti. All’alba del 18 maggio gli infioratori inizieranno a realizzare le loro opere. Il pubblico potrà seguire il loro lavoro per tutta la giornata, dalla tracciatura dei disegni alla minuziosa copertura delle linee e degli spazi con i fiori, sia freschi sia essiccati.

A lavori conclusi, una trentina di  composizioni riprodurranno celebri opere d’arte, spesso a soggetto religioso, o disegni originali con decorazioni a mosaico. Le infiorate copriranno complessivamente una superficie di circa mille metri quadri e resteranno esposte per tutta la giornata di domenica 19 maggio. Ogni infiorata dovrà avere una superficie minima di 20 metri quadri e potrà essere realizzata utilizzando esclusivamente materiale vegetale, fresco o essiccato: fiori, foglie, bacche e semi anche tagliati o sminuzzati.

Nei due giorni della rassegna i commercianti di Pietra Ligure abbelliranno le loro vetrine a tema, mentre bar e ristoranti proporranno piatti, menĂą, aperitivi e cocktail a tema floreale.

Questo l’elenco dei partecipanti: Alatri (Frosinone), Albisola Superiore (Savona), Bracciano (Roma), Brugnato Val di Vara (La Spezia), Camaiore (Lucca), Cervaro (Frosinone), Cisano sul Neva (Savona), CittĂ  della Pieve (Perugia), Cupramontana (Ancona), Cusano Mutri (Benevento), Fucecchio (Firenze), Galatone (Lecce), Genazzano (Roma), Genzano (Roma), Gerano (Roma), Montallegro (Agrigento), Montefiore dell’Aso (Ascoli Piceno), MĂĽhlenbach (Germania), Norma (Latina), Offenburg (Germania), Ortezzano (Fermo), Paciano (Perugia), Pescasseroli (L’Aquila), Pietra Ligure – Ranzi (Savona), Poggio Moiano (Rieti), San Gemini (Terni), San Valentino Torio (Salerno), Santo Stefano al Mare (Imperia), Taggia (Imperia), Tarquinia (Viterbo), Tivoli (Roma), Vibo Valentia, Vignanello (Viterbo).

La quarta edizione di “Pietra Ligure infiore” ospiterà anche l’assemblea del Comitato internazionale delle Arti Effimere, con delegati che arriveranno da tutta Europa. Sarà una riunione preparatoria in vista del congresso mondiale che si terrà a Roma nel 2014.

La rassegna è organizzata dal Comune di Pietra Ligure con la collaborazione dell’Associazione di volontariato Circolo Giovane Ranzi e il patrocinio della Provincia di Savona e della Regione Liguria.

Informazioni per il pubblico: Ufficio Turismo Comune di Pietra Ligure, tel. 019/62931344.

Pietra Ligure è una cittadina di circa 10 mila abitanti. Stretta fra l’azzurro del  mare e il verde delle colline, conserva un centro storico costituito dai caratteristici carruggi, sui quali si affacciano negozi, ristoranti e bei palazzi. L’infiorata del 18 e 19 maggio si svolgerà a pochi passi dal mare. Pietra Ligure ha una forte vocazione turistica ed offre ai suoi ospiti un lungomare ombreggiato da alte palme, spiagge ben attrezzate e una sviluppata ricettività alberghiera.

 

Dì la tua!