Tra pomi e fiori, florovivaismo in mostra

tra pomi e fioriA Calvi dell’Umbria (TR) nei giorni 11 e 12 Settembre 2010,mostra-mercato di florovivaismo “Tra pomi e fiori ”. L’evento, il primo del genere svoltosi in Umbria e giunto alla sua X edizione, avra’luogo nel centro storico che nei due giorni della manifestazione sara’animato dalla presenza di vivaisti selezionati,provenienti da diverse regioni italiane che metteranno a disposizione dei visitatori le loro produzioni e la loro esperienza , tali da soddisfare un po’tutti gli appassionati di giardinaggio e del mondo del verde.

Nelle vie e nelle piazze del centro gli agrumi, le rose  le piante da frutto, i rampicanti, gli arbusti inusuali, le succulente, le carnivore, le tillantsie, le orchidee,  le peonie ,le acidofile,le erbacce perenni,le salvie ,i pelargoni e quanto altro la stagione puo’ offrire faranno a gara per offrire uno scenario verde davvero speciale.

Sara’ a disposizione uno” stand dello scambio”, dove quanti lo vorranno potranno barattare con altri appassionati del  verde piante e semi

Non mancheranno le diverse produzioni artigianali e le specialita’enogastronomiche.

Uno spazio,come per le edizioni precedenti,sara’riservato alla pittura botanica con la partecipazione di artisti noti a livello nazionale

Nel suo spazio”La Vetrina” si potranno ammirare le opere della scultrice Giovanna De Sanctis

Si potranno degustare cibi tipici e menu floreali presso i locali punti di ristoro

Calvi si raggiunge percorrendo l’autostrada A1 con uscita al casello di Magliano Sabina o la Via Flaminia

Una occasione per visitare Calvi ,definita “la porta felice dell’Umbria”adagiata su uno sperone roccioso tra colline verdeggianti che digradano verso il Tevere a ridosso del Monte S.Pancrazio,nella cui piazza principale merita una visita la chiesa di S.Brigida,antistante il complesso  monumentale del Monastero delle Orsoline  opera del Fuga,costruito nel 1744 insieme alla chiesa annessa di S.Antonio in cui e’ alloggiato un pregiatissimo presepe in terracotta policroma opera del XVI sec.dei fratelli Giovanni e Raffaele da Montereale.Notevoli la chiesa a pianta ottagonale della SS. Trinita’e quella di S.Maria Assunta

Durante le festivita’ natalizie sono visitabili i presepi che hanno valso a Calvi il nome di Paese dei presepi;scene della nativita’ sono raffigurate in alcuni murales dipinti sui muri delle vecchie case

Una visita merita senz’altro la vicina Otricoli ,a 10 Km circa con il suo borgo storico,la Chiesa di S.Maria Assunta ,i suoi palazzi ed in particolare il  sito archeologico di Ocriculum ,antica citta’ romana e importante porto sul Tevere di cui si possono ammirare i resti ,quasi tutti di epoca augustea ,come il teatro,le  terme ,il capitolium dove si presume sia stata rinvenuta la testa di Giove,attualmente esposta come anche il mosaico delle terme,nei Musei Vaticani

ORARIO : dalle 10 – 19
BIGLIETTO : 3 €
Per informazioni : Segreteria Organizzativa 333 6841760
Comune di Calvi dell’Umbria 0744 710119

Dì la tua!