Idroponica: grandi professionisti crescono

Si svolgerà a Settembre un interessante seminario che coniuga un soggiorno piacevole con la conoscenza dell’idroponica e dei nuovi prodotti, in special modo gli innovativi  idro-biologici ( o bioponici ), affacciatisi da poco sul mercato.
Tutto questo proposto da General Hydroponics Europe nell’incantevole cornice del sud ovest della Francia, che offre panorami intensi e ottima cucina.
Sarà presente in veste di relatore William Texier: direttore delle serre, chimico con una particolare conoscenza nel campo della nutrizione delle piante, esperto di chiara fama con oltre vent’anni di esperienza nel settore, nonché creatore della bioponia.

Gli argomenti affrontati spazieranno dai nutrienti ai sistemi idroponici, dall’idroponia alla bioponia, dalla prevenzione delle malattie alla regolazione del pH, con domande e risposte e coinvolgente presentazione dei prodotti.

La possibilità di porre le proprie domande ad un guru della coltivazione non capita spesso ad un rivenditore o ad un appassionato, ed è da cogliere al volo per migliorare la propria formazione e togliersi quei piccoli dubbi che possono assillare, rendendo più difficoltosa la scelta della la via da intraprendere nel caso sorgano problemi nella coltivazione.
In Italia purtroppo la preparazione in merito è ancora un po’ vaga, ci si imbatte in molti “esperti improvvisati” e non è per nulla facile per il neofita discernere quali sono le nozioni utili fra le molteplici, confuse, contraddittorie o obsolete reperibili in rete o dal conoscente di turno.

Anche chi si è già accostato alla tecnica del fuorisuolo necessita un appoggio professionale che lo aiuti a superare le difficoltà e a colmare le proprie lacune con consigli mirati e personalizzati, che è difficile trarre da se dalla letteratura specialistica.

Ecco dunque perché queste iniziative di approfondimento sono fondamentali per promuovere e migliorare la conoscenza, attraverso la formazione di professionisti invitati a toccare con mano nelle grandi serre dell’azienda leader GHE, dei risultati si possono ottenere utilizzando un prodotto al posto di un altro, con la supervisione attenta di un esperto in grado di spiegare esattamente le reazioni e le caratteristiche di molti diversi generi di pianta: da quelle da frutto a quelle da fiore, dalle carnivore alle succulente, dalle medicinali alle decorative.
Non è da sottovalutare infatti la rarità di persone con conoscenze acquisite sul campo relativamente alla maggior parte delle colture praticate, e non soltanto su una specifica tipologia, in grado quindi di aiutare con cognizione appassionati di ogni settore.

Un meeting che è anche segno dei tempi dunque, nella consapevolezza di un mercato in piena espansione e che richiede sempre più professionalità per venire incontro ad un pubblico sempre più esigente, che si interessa ad una tecnica ecologicamente ed economicamente sostenibile.
Non solo il singolo, ma anche le aziende vanno abbandonando i vecchi sistemi per sostituirli, od integrarli con i principi del fuori suolo.

Gli stessi rivenditori si trovano oggi alle prese con un pubblico sempre più vasto, multiforme ed esigente, che richiede un’assistenza professionale precisa e costante e una certa esperienza maturata sul campo: non è più pensabile trovare dietro al banco una persona che non ha mai interagito personalmente con i prodotti che vende.

Aggiornarsi è quindi la parola d’ordine per far sì che il mercato resti vitale e che la clientela si senta incentivata a frequentare il growshop, a provare nuovi e più funzionali prodotti, a fare domande.

Il semplice supporto nell’interpretare correttamente un’etichetta o la soluzione di un problema nella growroom posso fidelizzare un acquirente più di tante offerte o sconti, e il passaparola fra gli utenti soddisfatti rende più di costose campagne pubblicitarie.

Tutto questo è stato perfettamente recepito dal mondo dell’idroponica italiano, che si muove e ribolle di innovazioni continue e di una sempre maggiore esperienza e preparazione, che accoglie con entusiasmo queste iniziative che portano accrescimento professionale e competenza.

Dì la tua!