17/04/2018

Nuovi passi nella tecnologia dell’illuminazione indoor: Ceramic Metal Halide LEC.

Il settore sta cambiando e se si vuole raggiungere la perfezione bisogna essere sempre aggiornati sulle ultime tecnologie di illuminazione. Ciò significa conoscere meglio la tecnologia […]
11/04/2018

Test lampade PhytoLEDs Quantum GX Professional 400 Full cycle – Prof. Luca Espen

L’esperienza ha previsto la crescita di plantule di mais in condizioni controllate, in accordo alle condizioni già utilizzate in precedenti ricerche. Le fasi che hanno caratterizzato […]
29/03/2018

Alla scoperta dei cannabinoidi: terpeni e flavonoidi.

Alcuni ceppi sono sedativi, alcuni energizzanti, altri euforici, alcuni sono perfettamente adatti come antidolorifici naturali, mentre altri sono l’ideale per chi è in cerca di ispirazione […]
22/03/2018

Novità Phytolite: GX e NX-2 Series Upgrade – Modulo COB 30W Full Cycle

Phytolite ha di recente messo sul mercato un importante aggiornamento per i suoi moduli a LED serie GX e NX-2. Il progetto nasce dall’unione dell’esperienza Phytolite […]
15/03/2018

Genotipi e fenotipi di cannabis: che cosa rende unico ogni ceppo?

A volte trovi una varietà di cannabis così buona che non puoi fare a meno di riprovare l’esperienza ogni volta che si presenta l’opportunità. Un giorno, […]
07/03/2018

Grower Tips – Combattere la Polvere, gli Afidi ed il Virus Mosaico del Tabacco.

Coltivare cannabis richiede un’ampia base di conoscenze su come mantenere la salute di una pianta dal seme al fiore. Ecco perché è così importante discutere e […]
01/03/2018

Come si Formano le Cime Bianche Sui Fiori di Cannabis?

Quando Susan Gress di Vashon Velvet, produttrice di cannabis dello Stato di Washington, iniziò a utilizzare le luci a LED per coltivare la cannabis, notò che […]
27/04/2017

Open Agricolture Initiative : L’Agricoltura Digitale è il Futuro del Cibo?

Harper ed il suo gruppo hanno sviluppato il “Computer del Cibo” come centro di controllo della fattoria digitale. Grande come qualsiasi desktop personal computer, il Computer del Cibo usa tecnologie senza terreno come l'idroponica e l'aeroponica per controllare e monitorare le condizioni climatiche all'interno di una camera di crescita. Esso permette la regolazione computerizzata di variabili come: anidride carbonica, temperatura dell'aria, ossigeno in soluzione, idrogeno potenziale e molto altro.